Pagina iniziale " Applicazioni " Pulizia dei fari

Pulizia dei fari

Bagni a ultrasuoni per la pulizia dei proiettori da palcoscenico.

I potenti proiettori da palcoscenico aggiungono un fascino speciale ad una performance eccellente. Il prerequisito fondamentale per un'illuminazione ottimale è una tecnologia di illuminazione pulita e ben curata.

I proiettori e i profilatori, in particolare, sono spesso utilizzati in ambienti carichi di particelle o contaminati da insetti durante gli spettacoli all'aperto. Le temperature elevate sulla superficie del proiettore provocano la carbonizzazione delle particelle di sporco, che non possono essere rimosse adeguatamente con semplici metodi di pulizia.

La pulizia di lenti e riflettori in un bagno a ultrasuoni, in combinazione con un detergente alcalino, consente una pulizia accurata e delicata delle parti della lampada rimosse. Ciò significa che è possibile ripristinare l'emissione di luce originale e ricominciare le prestazioni.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Riflettore_prima_della_pulizia_ultrasonica_2 Riflettore_dopo_la_pulizia_ultrasonica_2-2

Pulizia a ultrasuoni

Dispositivo: SONOREX TECHNIK RM 16 UH
Temperatura: 40 °C, durata: 5-10 minuti a seconda del grado di sporco.

Preparazione alla pulizia:
TICKOPUR R 33, dosaggio: 5 %

Risciacquo: Acqua di città, corrente

Asciugatura: ad esempio, aria compressa

Esempio di applicazione nel video

Abbiamo raccolto una panoramica di pulizie campione per aiutarla a ottimizzare la sua pulizia negli Stati Uniti.

La soluzione giusta per ogni applicazione

Prodotti

Applicazione e aiuto

Ulteriori suggerimenti e informazioni

Ulteriori consigli pratici e assistenza per i nostri bagni a ultrasuoni e il loro utilizzo sono disponibili nella nostra Base di Conoscenza, alla voce Consigli pratici. Naturalmente, può anche contattarci per qualsiasi domanda sui dispositivi o sul loro utilizzo.

Questo si chiuderà in 0 secondi

IT